Alla scoperta dei vini biodinamici ed i vini Triple “A”

Lunediì 27 maggio, l’Azienda Agricola Foradori ospiterà un evento imperdibile per tutti gli appassionati di vino ‘Senza Filtro’ è la giornata di approfondimento dei vini naturali, cioè vini biodinamici che vedranno diversi produttori presenti con i loro vini in in degustazione.

Un’occasione per scoprire questo approccio alla viticoltura fatto di tanta passione, attenzione e rispetto verso la natura, ma anche grandissima competenza e non ultimo la grande difficoltà di mantenere intatta l’identità pura dei vini, cercando di rispettare il più possibile il vigneto senza contaminazioni chimiche ed elaborazioni in cantina ‘creative’ atte a snaturare l’anima del vino.

 

Vini TRIPLE “A” cosa sono e in cosa si differenziano dagli altri?

“La maggior parte dei vini attualmente prodotti nel mondo sono standardizzati, cioè ottenuti con tecniche agronomiche ed enologiche che mortificano l’impronta del vitigno, l’incidenza del territorio e la personalità del produttore.
La standardizzazione sta generando vini simili in ogni angolo del pianeta, appiattiti nei caratteri organolettici e incapaci di sfidare il tempo.
L’utilizzo della chimica nel vigneto e l’utilizzo dei lieviti selezionati in laboratorio sono le due cause principali di questa standardizzazione.
I grandi vini, i vini emozionanti, sono frutto di un lavoro agricolo ormai quasi scomparso e di una vinificazione la meno interventista possibile. Il vigneto coltivato come un orto.
Il manifesto dei produttori Triple A indica i criteri di selezione fondamentali che accomunano gli ultimi superstiti che producono vini degni di essere un mito come è sempre stato nella storia dell’uomo.”

Questo il manifesto dei vini TRIPLE “A”, dove le tre A stanno ad indicare:

AGRICOLTORI | soltanto chi coltiva direttamente il vigneto può instaurare un rapporto corretto tra uomo e vite, ed ottenere un’uva sana e matura esclusivamente con interventi agronomici naturali

ARTIGIANI | occorrono metodi e capacità “artigianali” per attuare un processo produttivo viticolo ed enologico che non modifichi la struttura originaria dell’uva, e non alteri quella del vino

ARTISTI | solamente la sensibilità “artistica” di un produttore, rispettoso del proprio lavoro e delle proprie idee, può dar vita ad un grande vino dove vengano esaltati i caratteri del territorio e del vitigno

Ecco la lista dei produttori dei vini TRIPLE “A” presenti a ‘Senza Filtro 2019’

vini TRIPLE A

FRANCIA

  • Domaine Dannwarth
  • Domaine de La Tour du Bon
  • Domaine de l’Ecu
  • Domaine Fouassier
  • Domaine Andre&Mirelle
  • Tissot
  • Ferme de la Sansonnière

SPAGNA

  • Esencia Rural
  • Celler Jordi Llorens
  • Comando G

SICILIA

  • Giotto Bini

VENETO

  • Monte dei Roari
  • Castello di Lispida

LIGURIA

  • Possa

AUSTRIA

  • Claus Preisinger

GEORGIA

  • Iago Bitarishvili
  • Our Wine
  • Nika Bakhia
  • Zurab Topuridze

TURCHIA

  • Gelveri Manifactur

Eventi Vino Trentino | ‘SENZA FILTRO 2019’