Sboccatura a mano dello spumante Letrari

 

La nascita della spumantizzazione risale ormai a qualche secolo fa.

Sono cambiate le tecnologie, è aumentata la conoscenza ed è migliorata la tecnologia utilizzata per avvantaggiare il lavoro in cantina.

Ma ci sono riti che hanno un VALORE insostituibile, che nessuna miglioria tecnologica potrà mai rimpiazzare.

Per la Famiglia LETRARI, il rito della sboccatura a mano dello spumante è una ‘benedizione’:

“prendere in mano ogni bottiglia per la sboccatura, una ad una (ci racconta Lucia Letrari), controllarla che sia pronta e perfetta, prima di lasciare la cantina, per noi è come la mamma che guarda con amore il proprio figlio che sta per uscire di casa per andare a scuola…”

 

leggi anche

Cosa significa BRUT spumante?