Stai pensando di cambiare la tua vita professionale ed entrare nell’eccellenza della ristorazione?

Allora leggi subito quali sono i migliori corsi per Sommelier!

Ma perchè scegliere di diventare un Sommelier?

Ho raggruppato in 3 ottimi motivi il perchè scegliere di iscriversi ai migliori corsi per sommelier:

– Cultura personale

Che tu sia un amante o appassionato, non necessariamente devi essere un consumatore abitudinario di vino per avvicinarti a questo mondo.

Il vino è cultura legata indissolubilmente alla storia dell’uomo, patrimonio di tradizione, di legame al territorio ed ai suoi popoli, è valorizzazione della civiltà che con la vite è stata compagna di viaggio nelle migrazioni dei popoli.

Dove c’era l’uomo, si piantava la vite, da migliaia di anni.

 

– Educazione al gusto

Approfondire questo mondo, vuol dire andare a riscoprire i nostri sensi, non solo all’interno di un calice, ma al cibo, agli odori, al gusto.

Si riscopre il piacere di ciò che si assaggia portando ad una consapevolezza del gusto che ognuno di noi  possiede ma che tende a dimenticare, non allenandola.

 

– Lavoro molto ricercato

La ristorazione probabilmente è uno dei pochi settori che non conosce disoccupazione.

Vuoi che è un lavoro piuttosto impegnativo in termini di orario e festività, ma la fortuna di affacciarsi in questo mondo è data dalle infinite possibilità di crescita che offre, se una persona sente di volerle cogliere.

Non ci sono limiti: vuoi andare a lavorare sulle navi più esclusive, o nei ristoranti più chic del mondo, oppure preferisci lavorare nella promozione, nella comunicazione, nel marketing del vino?

Studio e buona volontà ti porteranno ovunque!

 

Allora, vediamo quali sono le migliori scuole per sommelier.

Lasciando perdere i cosiddetti ‘corsi di avvicinamento al vino’ che si possono trovare qua e là, che sicuramente sono interessanti ma non professionalizzanti, in Italia troviamo 3 grandi associazioni che formano ogni anno migliaia di Sommelier.

Per scoprire la storia, i corsi e tutte le info, vi consiglio di collegarvi direttamente al sito da link in calce.

 

Ais

L’ Associazione Italiana Sommelier è un pò la mamma di tutte le associazioni nazionali, essendo la prima ad essersi affacciata in Italia.

Altissimo livello, grande tradizione, offre 3 corsi di preparazione per conseguire il diploma di Sommelier.

 

Aspi

Un’associazione moderna, con le radici ben piantate nella tradizione.

L’Aspi è l’ultima arrivata in Italia ma nasce con l’intento di offrire la miglior formazione moderna ai futuri sommelier.

 

Fisar

Un’altra ottima associazione che organizza corsi in tutta Italia e porta avanti la cultura del vino nella sua massima espressione.

 

Fondazione Italiana Sommelier

L’enorme lavoro creato dal gruppo Bibenda negli anni, prima con AIS ed ora come nuova associazione, è stato l’aver dato un contributo preziosissimo in termini di contenuti e comunicazione sul mondo del vino come nessun’altro è stato in grado di fare.

 

Wset

Una serie di moduli in inglese che permettono di ottenere un’ottima certificazione internazionale, sia sul vino che sui distillati.

Assolutamente consigliata a Sommelier Professionisti che vogliano ulteriormente crescere nell’ambito professionale per affacciarsi sui mercati esteri.

 

Master of Wine

Praticamente la Formula 1 dei Sommelier.

Si svolge a Londra ed è il massimo livello di studio, tutto in inglese ovviamente, che permette di eleggere ogni anno i nuovi Masters of Wine, praticamente delle figure quasi mistiche.

A parte gli scherzi, scuola molto molto impegnativa ma in assoluto, un punto di riferimento mondiale.

 

Buona fortuna e buon studio a tutti!

Gianni Pasolini