INSTAGRAM Vino e Marketing del Vino

Se esiste un Social Network che più di altri sta crescendo vertiginosamente in termini di popolarità nel mondo del wine business (no, non è Facebook), questo è certamente Instagram (Sì, è di Facebook).

Coinvolgente, facile da usare, creativo, immediato.

Ed i risultati non tardano ad arrivare, a differenza di Facebook che diventa sempre più complicato e frustrante da utilizzare per far conoscere la propria azienda.

Quindi, ecco perchè devi subito iniziare il tuo Instagram Wine Business!

Aprire un account su Instagram è molto semplice, pubblicare le foto e modificarle con i numerosi filtri a disposizione e renderla accattivante è altrettanto facile.

(Guarda per esempio il profilo VINOTUBE e seguimi subito!)

Instagram wine business vinotube gianni pasolini

 

Ma per usare al meglio la piattaforma, coinvolgendo nel tempo sempre più utenti ed aumentare così la popolarità del proprio brand e della propria azienda vitivinicola è fondamentale realizzare un progetto definito nei minimi particolari PRIMA di iniziare a pubblicare immagini.

Il rischio è che, dopo l’entusiasmo iniziale, si diventi ripetitivi, esaurendo le idee e pubblicando immagini a caso che si discostano con la propria Brand Identity e con i risultati che vogliamo ottenere.

Per sviluppare una campagna di comunicazione del vino che ottenga sempre più followers e che permetta di mettere delle solide basi sulle quali sviluppare successive iniziative di business, vale la pena seguire questi semplici consigli prima di iniziare una Instagram Wine Business Story!

 

3 consigli per sviluppare una strategia di Instagram Vino Business

Instagram Wine Business Vinotube

1 – Definisci il tuo target

“Tutti vorrebbero avere milioni di follower, ma quanti realmente sono interessati a quello che state facendo?”

Una strategia di marketing del vino deve essere costruita per attirare specifiche persone, perchè più definite saranno le aspettative che quella persona desidera soddisfare, più focalizzata sarà la “risposta” che realizzeremo attraverso immagini e contenuti che cercheranno di stimolare un’azione specifica in quella persona, quali:

  • un nuovo follower (aumento della popolarità)
  • un like alla foto (incremento della brand reputation)
  • un commento (feedback sulla qualità dei nostri vini)
  • un invito ad una degustazione o ad una visita in cantina (fidelizzazione)
  • un’offerta esclusiva per l’acquisto di vino (nuovo cliente)

(prendi spunto da questo post: “Come identificare la propria Buyer Persona”)

 

2 – Trova le parole chiave e gli Hashtag

“Quali sono le parole esatte che solitamente utilizza per la ricerca?”

E’ proprio dalla creazione di una lista di parole chiave che maggiormente utilizza il nostro potenziale contatto, la ‘chiave’ per farle intercettare sfruttando gli Hashtag.

Ogni immagine o video dovrà avere:

  • hashtag
  • geolocalizzazione
  • possibili tag

Occhio però a non esagerare con i tag, trasformando il richiamo in un fastidioso Spam: tutto deve essere spontaneo, non un attacco diretto alla ricerca di semplici like.

(prendi spunto da questo post: “Come trovare le parole chiave più efficaci per il web?”)

 

3 – Crea un piano editoriale di almeno 3 mesi

La pianificazione è fondamentale. Questo ci permette di non perderci per strada e di evitare di trovarci a corto di idee. E’ uno sforzo iniziale che porta via un pò di tempo ma che permette di definire una strategia di comunicazione del vino online per lungo periodo, senza perdersi per strada e non sapere più in che direzione stiamo, o vogliamo, andare.

Pianificare permette anche di monitorare nel corso del tempo quali sono i risultati che stiamo ottenendo, monitorando quali sono i contenuti che stanno andando meglio di altri ed aggiustare la direzione della comunicazione del vino online che stiamo sviluppando.

 

Lo studio del Content Marketing applicato al marketing del vino prende spunto dalla miglior strategia di comunicazione online di oggi: l’Inbound Marketing.

Se vuoi scoprire come realizzara una campagna di Inbound Marketing del vino per i prossimi mesi, ti consiglio di scaricarti gratuitamente questo ebook gratuito per pianificare i prossimi mesi della tua strategia di comunicazione del vino online!

CLICCA E SCARICA L’EBOOK GRATIS!

 

INSTAGRAM Vino

e Marketing del Vino

Leggi anche:

Realizzare una campagna Marketing del Vino: come utilizzare il Content Marketing

Non solo INSTAGRAM vino: sfrutta i Social Network